La nostra storia

LA1930 eredita la sede e la tradizione della storica cartoleria Levi Aprile di Via Corte d’Appello 22 a Torino.
L’acronimo LA, porta con se le iniziali dei cognomi LEVI ed APRILE che hanno identificato l’attività
fino al 2017, mentre il 1930 si riferisce al periodo della apertura originaria da parte del sig. Giorgio Levi.

Il negozio di via Corte d’Appello era una delle tre cartolibrerie che il sig. Levi possedeva in Torino
sotto il marchio Bottega della Carta tra gli anni ’20 e ‘30.
Prima di essere arrestato e deportato ad Auschwitz nel 1944, per tutelare la famiglie e la
continuità almeno di questo negozio, il fondatore trasferì la proprietà alla moglie, anch’essa ebrea, ma cattolica.

L’attività, preso il nome di “Cartoleria Aprile”, fu salvata dalla confisca del regime in atto e
superata la guerra, reintegrato il nome Levi, ha proseguito fino ad oggi.
La signora Paola Aprile, con sacrificio e dedizione fece del negozio un punto di riferimento per i
Torinesi ed una tappa fissa per gli acquisti di avvocati e giudici che gravitavano intorno al vicino tribunale.

Riconosciuto da tempo come negozio storico della Città, la cartoleria Levi Aprile ha mantenuto e
coltivato la propria identità, di generazione in generazione fino all’attuale rinnovamento. Con il
saluto della signora Rosalia, figlia del fondatore Giorgio Levi e del nipote, il passaggio all’attuale
gestione conserva la continuità e la professionalità dei collaboratori: Nicoletta, Ignazio e Riccardo.
LA1930 è oggi la boutique di CESIN GROUP, azienda attiva nel settore informatico a livello
nazionale dal 1998.